Le 3 località assolutamente da visitare in Sicilia | Grammo : il magazine di Gnammo

Entra nella più grande community italiana per incontrare amici a tavola!
gnammo.com

Le 3 località assolutamente da visitare in Sicilia

Con i suoi paesaggi straordinari, il suo mare cristallino, le sue attrazioni artistiche, culturali e gastronomiche, la Sicilia è una meta perfetta per trascorrere le tue vacanze.

Lasciata la Puglia, siamo traghettati in una delle splendide isole italiane: la Sicilia. Non ci basterà qualche giorno per scoprire tutte le sue bellezze, ma faremo il possibile. Composta da 3 lati, abbiamo scelto di portarvi tra i meravigliosi luoghi offerti da questa terra, uno per ogni lato.

AGRIGENTO

Simbolo della città è la Valle dei Templi, Patrimonio Mondiale dell’Umanità ed importantissima testimonianza archeologica della civiltà greca classica. Nella Valle dei Templi si cammina tra templi greci intatti, circondati da alberi di ulivo e mandorli che fioriscono nel mese di febbraio. Tra i dieci templi, quello più grande ed intatto nell’intera isola è il Tempio della Concordia.
Sulla collina che guarda verso la Valle dei Templi, si estende la “Città Magnifica”, l’Agrigento di oggi, uno scrigno di tesori d’arte.
Il centro storico presenta l’antica struttura medievale, con stretti vicoli e scalinate che salgono sui pendii.
Ricca di storia, Agrigento presenta una tradizione culinaria non da meno. Unendo territori prettamente marini, come le Isole Pelagie e territori montani, come i comuni che si estendono sui Monti Sicani, Agrigento si caratterizza per una gastronomia di pesce nelle località costiere e una gastronomia di carne e verdure nelle località più interne e montane.

PALERMO

Il capoluogo, Palermo, è un’elegante metropoli dalle atmosfere arabe. Vanta una bellissima Cattedrale e tanti altri monumenti, come il Teatro Massimo, il più grande teatro lirico d’Italia ed il terzo in Europa per dimensioni. Difficile non rimanere impressionati di fronte allo splendore della Cappella Palatina, che con i suoi mosaici, costituisce una delle mete più visitate di Palermo. È d’obbligo, poi, un salto nei tradizionali mercatini della Vucciria o di Ballarò, un’esplosione di vita e colori assolutamente imperdibile.
Fiore all’occhiello della città sono i dolci: sbagliare con i dolci a Palermo è molto difficile, oseremmo dire impossibile.
Gli ingredienti immancabili sono mandorle, zucchero, frutta candita e la regina indiscussa dei dolci palermitani: la ricotta di pecora.

CATANIA

Dominata dalla imponente presenza dell’Etna, Catania è una città dall’anima giovanile e dalle atmosfere frizzanti. La classica visita alla città parte da Piazza Duomo, al cui centro sorge la Fontana dell’Elefante o “Liotru”’, costituita da un elefante in pietra lavica di età romana, simbolo della città. Tanti i monumenti e le piazze da visitare…ma sono altrettanto numerosi i piatti da assaggiare! Tra gli antipasti spiccano l’insalata di mare e i masculini marinati, tra i primi la gustosissima pasta della Norma, tra i secondi e contorni troviamo fritti di pesce e le numerose ricette con le melanzane. Dulcis in fundo troviamo la ricca scelta dei dolci: da non perdere le paste di mandorla, assortite nei gusti più fantasiosi!

www.gnammo.com

Parliamone