Comincia bene la tua giornata con la Pigna: il dolce di Pasqua per la colazioneGrammo : il magazine di Gnammo

Entra nella più grande community italiana per incontrare amici a tavola!
gnammo.com

Comincia bene la tua giornata con la Pigna: il dolce di Pasqua per la colazione

Sei alla ricerca di un dolce di Pasqua gustoso e facile da preparare? La Pigna di Pasqua è ciò che fa per te! Semplice e colorato, è perfetto per la colazione ed è adatto sia per grandi che per piccini.

Un dolce di Pasqua conosciuto in tutto il Paese nelle sue varianti regionali: casatiello dolce nel napoletano, schiacciata di Pasqua in Toscana, Pinza nel friulano.

La versione che vi proponiamo è la pigna glassata a forma di ciambella, per addolcire le vostre colazioni e iniziare la giornata con il piede giusto!

 

Ingredienti per realizzare la Pigna di Pasqua

 

Per la ciambella
5 uova intere
350 grammi di zucchero
Mezzo bicchiere di Vermouth
500 grammi di farina 00
300 g di farina manitoba
80 millilitri di olio di semi
Mezzo bicchiere di acqua
Buccia di limone
Succo di limone
2 bustine di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia

Per la decorazione
1 albume d’uovo
180 grammi di zucchero a velo
Confettini colorati

 

Preparazione 

 

Versate in una ciotola lo zucchero e le uova ed amalgamate con una frusta. Una volta che il composto è diventato spumoso aggiungete succo di limone, buccia di limone grattugiata, vaniglia ed acqua. Continuando a lavorare l’impasto aggiungete prima il liquore e l’olio di semi ed in seguito lievito, farina 00 e farina manitoba.

A questo punto, ottenuto un composto omogeneo, versatelo in uno stampo da ciambella già imburrato ed infornate nel forno pre-riscaldato a 180° gradi per un’ora.

A cottura ultimata, sfornate la ciambella e poggiatela su una griglia per dolci per lasciarla raffreddare. Nel frattempo, preparate la glassa lavorando lo zucchero a velo con l’albume dell’uovo.

Infine, cospargete la glassa sulla ciambella ancora tiepida per poi decorarla con i confettini colorati.

Et voilà! La vostra Pigna di Pasqua è pronta per essere assaporata!

 

Se vi è piaciuto questo dolce di Pasqua e volete scoprirne di nuovi, visitate la sezione del magazine dedicata alle ricette.

Parliamone