Insalate estive: 8 idee fresche e originali per l'estateGrammo : il magazine di Gnammo

Entra nella più grande community italiana per incontrare amici a tavola!
gnammo.com

Insalate estive: 8 idee fresche e originali per l’estate

Finalmente l’estate: con il sole che si fa sentire, il cielo limpido, le giornate sempre più lunghe e i week-end dedicati al relax nel verde di un parco, o al mare o in montagna. Più tempo per noi stessi, anche per sperimentare in cucina le ricette di stagione.

Mettersi ai fornelli d’estate può non essere piacevole. Quindi che fare? Puntare tutto sulle insalate estive: fresche, gustose e facili da preparare!

Abbiamo scelto per voi 8 idee adatte per ogni gusto: vegetariane, di carne e di pesce!

 

La regina delle insalate estive: la caprese

 

La più fresca, colorata e amata dagli italiani! Piace perché è buona ma anche veloce e semplice da preparare.

Tagliate i pomodorini e lasciateli scolare per far perdere l’acqua in eccesso. Fate lo stesso con una mozzarella fiordilatte (o in alternativa di bufala), facendo attenzione a non lasciarla asciugare del tutto. Una volta pronti per servire a tavola, impiattate con delle foglie di basilico fresco e condite con olio extravergine e sale (solo sui pomodorini).

 

Insalata greca

 

Tradizione chiama tradizione: dopo aver assaporato la nostra caprese ci spostiamo per preparare la tipica insalata greca. Come per l’insalata tricolore, questo piatto non necessita di particolari abilità in cucina.

Tagliate a piccoli pezzi la feta, i pomodori, i cetrioli, le olive nere e le cipolle rosse a rondelle. Versate il tutto in un’ampia ciotola con dei piccoli crostini di pane tostato, olio extravergine, sale e origano. Mischiate per bene in modo da amalgamare i sapori e sarete pronti per gustare in tavola la vostra fresca insalata.

 

Insalata di riso

 

La più classica delle insalate estive: l’insalata di riso! Che sia servita come piatto di contorno o come piatto unico, la ricchezza dei suoi sapori è adatta per tutti i gusti.

Come prima cosa cuocete i piselli per 3 minuti con del sale. Scolateli e nella stessa acqua di cottura lasciate cuocere il riso 2 minuti in meno dei tempi di cottura indicati nella confezione. Scolate anche il riso e inseritelo in una ciotola per lasciarlo raffreddare in frigo. A questo punto tagliate a dadini le olive snocciolate, i pomodori, il prosciutto cotto, i peperoni e il cetriolo e mischiateli con il riso freddo, aggiungendo alla fine del tonno sott’olio.

L’insalata di riso è l’ancora di salvezza per un pranzo veloce. Conditela con ciò che vi è rimasto nel frigo o in dispensa: il risultato sarà comunque ottimo!

 

Insalata di polpo

 

L’insalata estiva trova la sua massima espressione con il pesce e con i sapori del mare in generale. Il polpo, con il suo sapore unico e la sua morbida consistenza, è in grado di rendere questo piatto qualcosa di più di una semplice insalata.

Lavate il polpo e pulitelo con cura togliendo gli occhi e il dente presente tra i tentacoli, ricordandovi inoltre di svuotare la testa. Per mantenere il polpo morbido, cuocetelo con poca acqua per 20 minuti se disponete di una pentola a pressione oppure 50 minuti se avete una pentola normale. Una volta cotto lasciatelo raffreddare nell’acqua di cottura. Per le patate vi basterà lessarle per 30 minuti in pentola e lasciarle raffreddare in una ciotola. Una volta fredde, sbucciatele e tagliatele a fette. A questo punto prendete il polpo, tagliatelo a cubetti e versatelo in un’ampia ciotola con le patate tagliate, infine mischiate il tutto con prezzemolo tritato, olio extravergine di oliva e sale.

Insalata catalana

 

Amanti dei crostacei, questa è l’insalata estiva che fa per voi! Direttamente dalla Catalogna un piatto fresco e saporito a base di gamberetti.

Lessate le patate per 30-40 minuti, sbucciatele e tagliatele in pezzi grandi e riponetele in una ciotola. Dopodiché pulite per bene i gamberetti togliendo il guscio, l’intestino e la testa, cuoceteli in pentola per meno di 2 minuti e lasciate raffreddare in una ciotolina. Tagliate dei pomodorini e della cipolla rossa prima di versare tutti gli ingredienti in un’ampia ciotola e mischiare con olio extravergine, aceto, sale e maionese.

 

Insalata di pollo

 

Dopo il pesce l’alternativa carnivora: l’insalata di pollo. Il pollo, essendo carne bianca, la più leggera tra le carni, si adatta alla perfezione per le insalate estive. Basta conoscere gli ingredienti migliori con i quali abbinarlo.

Grigliate due fettine di pollo facendo attenzione a non farle attaccare alla griglia. Una volta pronto, lasciatelo raffreddare e tagliatelo a strisce. Utilizzate la griglia anche per tostare dei piccoli crostini. Tagliate dei pomodorini, un finocchio, un peperone rosso e un paio di olive nere e metteteli in una ciotola. Dopo aver mischiato il tutto con olio extravergine, aceto di vino bianco, pepe e sale, aggiungete il pollo e i crostini e continuate a mischiare. Fatto ciò servite in tavola.

 

Insalata con patate e fagiolini

 

Le patate sono spesso presenti nelle insalate estive, di solito come elemento di contorno. In questo caso sfruttiamo a pieno le potenzialità della patata per un’insalata fresca di verdure.

Lavate con cura le patate e lessatele con acqua calda e sale in una pentola per almeno mezz’ora, poi lasciate raffreddare in una ciotola. Fate lo stesso con i fagiolini che avrete sbucciato in precedenza, lasciateli cuocere tra i 3 e 5 minuti, scolateli e riponeteli in una ciotola capiente. Una volta raffreddate, sbucciate le patate con cura e tagliatele in pezzi abbastanza grandi da aggiungere nella ciotola con i fagiolini. In un piccolo barattolo versate olio, aceto, succo di limone, pepe e sale q.b., richiudetelo, agitatelo con cura per amalgamare il tutto e versate il contenuto su patate e fagiolini. A questo punto tagliate delle rondelle di cipolla rossa e inseritele nella ciotola prima di mischiare il tutto. Copritela con pellicola trasparente e conservatela in frigo prima di servire in tavola.

Bonus con tonno

Se volete rendere il vostro piatto ancora più gustoso, aggiungete del tonno sott’olio all’insalata prima di lasciarla raffreddare.

 

Insalata con finocchi e arance fresche

 

L’insalata con finocchi e arance fresche unisce la freschezza della verdura con quella della frutta in un piatto semplice da preparare.

Armatevi di finocchio fresco e di arance mature. Pulite e tagliate il finocchio e un’arancia a spicchi, mentre spremete l’altra arancia da parte aggiungendo un pizzico di olio, aceto e sale. Una volta che avete amalgamato il succo con gli altri ingredienti siete pronti per gustare la vostra freschissima e gustosa insalata!

 

 

Vi abbiamo dato idee originali per i vostri pranzi estive? Se vuoi scoprire nuove ricette  visitate la sezione dedicata del nostro blog!

 

Parliamone