Come risparmiare acqua in casa: 6 semplici gesti per evitare gli sprechiGrammo : il magazine di Gnammo

Entra nella più grande community italiana per incontrare amici a tavola!
gnammo.com

Come risparmiare acqua in casa: 6 semplici gesti per evitare gli sprechi

L’acqua è un bene prezioso. Perché sprecarlo?

Ogni giorno sprechiamo molta più acqua di quanta ne utilizziamo: anche la più banale delle mansioni di casa causa uno spreco!

Eppure per evitare inutili sprechi e per risparmiare basta molto poco: un pizzico di attenzione e qualche utile suggerimento.

Questi sono i nostri consigli su come risparmiare acqua in casa!

 

Risparmiare acqua controllando le perdite

 

Quante volte abbiamo posticipato la manutenzione del nostro impianto idrico? Lavandini, wc, bidet, docce: è arrivato il momento di risolvere eventuali problemi!

Oltre a sprecare acqua possiamo causare danni alla struttura della nostra casa e a quella dei nostri vicini. Non è un semplice rubinetto che perde: a volte le perdite sono nascoste tra le pareti o i pavimenti.

Per scoprirle, prova a chiudere tutti i rubinetti di casa prima di uscire e al ritorno controlla il contatore.

 

Perché lasciar scorrere l’acqua dal rubinetto?

 

Molte attività di pulizia e cura del corpo passano per l’acqua di un semplice rubinetto. Il lavaggio dei denti 2 o 3 volte al giorno, quello delle mani un po’ più spesso, ma anche la rasatura della barba e di diverse parti del corpo.

Per compiere ognuna di queste attività non è necessario lasciare aperto il rubinetto! Lascia scorrere l’acqua solo all’occorrenza.

 

Doccia sì, vasca no

 

Se sei un amante del bagno caldo ho una brutta notizia da darti: riempiendo la vasca consumi il doppio dell’acqua rispetto a quando fai la doccia.

 

Lava a pieno carico

 

Ormai non possiamo più fare a meno di lavastoviglie e lavatrici.

Questi elettrodomestici impiegano tanti litri di acqua. Utilizzarli semivuoti e con tanto detersivo equivale ad uno spreco tanto inutile quanto semplice da evitare. Per risparmiare acqua effettua i lavaggi solo a pieno carico, avendo cura di pulire i filtri periodicamente.

 

Una bacinella per amica

 

Uno degli sprechi più comuni è quello di lasciare scorrere l’acqua dal rubinetto per lavare i piatti o per lavare gli alimenti come frutta e verdura.

Per queste operazioni, in realtà, può bastare riempire una bacinella e riutilizzare l’acqua per altri scopi. Ad esempio, l’acqua con cui hai sciacquato frutta e verdura può essere riutilizzata per annaffiare le piante.

 

Un secchio per il lavaggio della tua auto

 

Per molti il lavaggio dell’auto è un’attività così rilassante da diventare un appuntamento periodico da non perdere.

La pompa è certamente la soluzione più comoda per il lavaggio, ma anche quella con cui si sprecano preziosi litri di acqua.

Per risparmiare acqua e per far splendere la tua preziosa auto basta un secchio ben riempito, i tuoi prodotti per la pulizia preferiti ed una spugna. E se non hai abbastanza acqua… riempi di nuovo il secchio!

 

Vuoi saperne di più sull’acqua? Leggi questo articolo per scoprirne le proprietà benefiche per la tua dieta!

Se invece sei interessato ad altre guide utili per combattere gli sprechi, visita la sezione del magazine dedicata.

 

Parliamone