A Natale solo pensieri dolci: i petit four di pasta di mandorleGrammo : il magazine di Gnammo

Entra nella più grande community italiana per incontrare amici a tavola!
gnammo.com

A Natale solo pensieri dolci: i petit four di pasta di mandorle

Al terzo appuntamento con la rubrica che vi propone regali gastronomici fatti in casa – difficoltà di realizzazione: minima; risultato: massimo – ecco la ricetta di un altro grande classico della pasticceria natalizia: i dolcetti di pasta di mandorle.

Regalare pensieri fatti in casa alle persone care è un gesto d’amore: appaga lo spirito di chi li fa perché riempie di dolcezza chi li riceve.

Quindi dritti agli ingredienti e al procedimento per realizzare questi dolci alle mandorle!

Ingredienti

 

500 grammi di mandorle sgusciate

450 grammi di zucchero semolato

40 grammi di miele

3 albumi

ciliegie candite q.b.

 

Preparazione dei dolcetti di pasta di mandorle

 

Mettete le mandorle sgusciate e pelate con un cucchiaio di zucchero in un mixer e tritate fino a farle diventare una farina granulosa.
Se avete acquistato o avete già in dispensa mandorle non ancora sgusciate e pelate, procedete aprendole e bollendole in un pentolino d’acqua per pochi minuti, così che la pellicina possa venir via facilmente; poi lasciate asciugare le mandorle per alcune ore in un luogo asciutto.

Aggiungete alle mandorle tritate lo zucchero e il miele, quindi impastate con le mani.

Sbattete gli albumi con la forchetta e amalgamate al composto fino a formare un impasto morbido e omogeneo.

A questo punto formate i biscotti alle mandorle dalla tipica forma di rosa utilizzando un sac à poche, sopra i quali posate una ciliegia candita.

Lasciate riposare l’impasto in frigorifero per una notte per impedire che i dolcetti di pasta di mandorle si abbassino durante la cottura.

Infine infornate in forno pre-riscaldato a 170°C per circa 10-15 minuti o comunque fino a leggera doratura.

Nota: è possibile sostituire la ciliegia candita con mandorle a lamelle.

 

Se dopo aver letto questo articolo i supermercati sono chiusi ma pensate comunque di voler riempire le pance dei vostri amici regalando loro esperienze gastronomiche uniche e social,
vi suggeriamo le nostre Gift Card natalizie.

In pieno clima di festa, prima di scappare a confezionare gli ultimi regali gastronomici e regalare Gift Card last minute, noi del team di Gnammo vi auguriamo le più serene delle feste e vi salutiamo con una chicca:
la nostra guida pratica di sopravvivenza ai pasti natalizi.

Buone feste dal team di Gnammo! 

Parliamone